Secondo appuntamento del ciclo “L’OCCHIO COME MESTIERE”: sabato 16  giugno alle ore 18, a Paesi Tuoi, Enzo Isaia racconterà la sua storia di fotografo.

50 anni di fotografie per la pubblicità, l’industria e la comunicazione. Per Alenia, AlfaRomeo, Burgo, Daikin, Ducati, Fendi, Ferrari, Ferrero, Fiat, Giugiaro, Indesit,  Iveco, Maserati, Lancia, New Holland, Philip Morris, Pininfarina, Superga, Suzuki… Non ha rinunciato, però, a ritagliarsi alcuni spazi per le sue ricerche personali su: reportage, paesaggio, ritratto (di persone e cani…), architettura, fiori (peonie!), uva e vigne langarole riprese nottetempo…

Per ogni fotografia un racconto.

Enzo Isaia, nato a Pordenone, dopo un percorso universitario presso il Politecnico di Architettura di Torino, alla fine degli anni Sessanta sceglie di dedicarsi interamente alla fotografia.

Specialista del settore pubblicitario, con particolare vocazione per i grandi still life – moto, automobili, autocarri, trattori, macchine movimento terra, treni, navi ed aerei – ha sempre coltivato spazi per ricerche personali su ritratto, reportage, architettura e paesaggio. Per oltre dieci anni è stato fotografo ufficiale delle vetture Ferrari e Maserati. Alcune sue opere fanno parte della collezione permanente allestita presso il prestigioso Museo Nazionale Alinari della Fotografia di Firenze.