SABATO 7 LUGLIO: INCONTRO CON BRUNO MURIALDO

L'occhio come mestiere - BRUNO MURIALDO - 7 luglio La Morra

L’OCCHIO COME MESTIERE

Sabato 7 luglio, ore 18 – Paesi Tuoi

Incontro con Bruno Murialdo

Si è fotografi quando si è capaci di essere umili, raccontare la vita che scorre accanto a noi. Quando si è capaci di usare la fantasia giocando con la natura circostante. Si è fotografi quando attraverso il mezzo si ha la possibilità di vivere e crescere apprendendo… In questi lunghi quaranta anni tra i tanti  reportage che ho realizzato nelle terre che mi hanno visto  crescere , un posto particolare  ce l’hanno le immagini della “langa”, in particolare quel mondo che venne dopo la “Malora” Fenogliana e prima della grande rivoluzione francese delle Barrique e della nouvelle cuisine. (Bruno Murialdo)

 

Bruno Murialdo inizia l’attività di fotografo nel 1966 ad Alba nello studio fotografico di Pietro Agnelli, già allievo dei fratelli Alinari. Inizia nel 1970 l’attività di fotoreporter raccontando l’America Latina, l’America Centrale, la Russia e dei paesi dell’est. L’aver vissuto l’infanzia in Cile lo aiuta molto per il forte legame e la padronanza della lingua, diversi suoi reportage vengono pubblicati su riviste nazionali e internazionali tra cui Epoca, Famiglia Cristiana, Linea d’Ombra, Oggi. Collabora con Sandro Bolchi e la sua intervision alla realizzazione di diversi sceneggiati televisivi tra i quali “La Paga del Sabato” di Beppe Fenoglio, con Max Chicco alla realizzazione del film “Sadam” e con Joseph Tito. Attualmente lo si può trovare nel  suo studio sito in Alba insieme alla sua assistente Silva Muratore collabora con “Stampa”, “Repubblica” e tantissime testate nazionali e internazionali raccontando la sua terra e il suo territorio.

 

Ingresso libero – Al termine è previsto un brindisi con i fotografi

Per informazioni: www.paesituoilamorra.it – tel. 0173 509479

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *